oggi sono incasinata…

un-trasloco

E’ dalle 10 di questa mattina che sto al telefono od a scrivere email.
Non ho neanche mangiato, e sono le 15.44…
Tutto per organizzare il trasloco, il rogito, le varie volture, il comprare i voli di andata e ritorno.
Comunicazioni tra me e i traslocatori, tra me e l’amministratore di condominio, tra me e il nuovo acquirente, tra me ed il Consorte, tra me e mio fratello, tra me e i miei, tra me e l’ama, tra me e l’acea, e tra me e italgas… alcune di queste comunicazioni anche fatte prima e dopo un determinato evento, e quindi tutto da moltiplicare per due se non per tre!
Insomma: ammazza che mal di testa che c’ho!Per ora ho un foglio, con sopra scritto le cose che mi devo ricordare di fare.
Non avevo mai organizzato un trasloco completamente da sola.
Le altre volte se ne era sempre occupato o mio padre o il Consorte.
Questa volta ho fatto tutto tutto tuttissimo da sola; sono molto “orgogliona” ( ah ah ah orgogliosa) di me.
Non pensavo di potercela fare, eppure pare che ci stia riuscendo.
Si, con un sacco di cose da far collimare, e tante persone da sentire, ma forse ce la sto riuscendo…
Aspettoo ancora però che sia arrivi a fine mese per congratularmi con me stessa!
😉

Ora vado a fare uno spuntino.
A domani.

Annunci