libri letti.

un-trasloco7.jpg

copj170.asp.jpg
Questo libro è stata una vera scoperta.
Scritto benissimo, è un libro che parla della vita, dal punto di vista di un uomo di più di 70 anni che non è che si sia sempre comportato bene, soprattutto nei confronti della propria famiglia. Un uomo forse immaturo, forse pavido, che non è mai riuscito ad essere felice, fino quando capisce che non è che ci sia ancora tutto questo tempo, ed in qualche modo cambia modo di rapportarsi con gli altri.
Io l’ho trovato divertente e triste insieme, proprio com’è la vita.
Lo consiglio.

6836-603-2_fce57c3eb0232ed30ff30a79e6e10452.jpg
Questo libro lo presi, spinta dall’onda “Lie to me“(telefilm che ho amato!)
il libro è, per unsare un eufemismo piuttosto conosciuto dai fan di Fantozzi, una cagata pazzesca!
Sarà che queste cose le avevo studiate anche all’università, sarà che si rifaceva a testi due 200 anni fa, insomma, inconsistente e poco utile.
A questo punto ci potevano aggiungere anche un mazzo di tarocchi…

copj170.asp.jpg
Lo sapete che ogni tot libri seri, ci metto in mezzo un libro di quelli che mi vergogno anche solo a dirvelo!
In questo caso ho voluto leggere un must del genere: Jackie Collins.
Dei quasi 40 libri da lei scritti non avevo letto nulla, di conseguenza dovevo colmare questa lacuna.
Il libro è: illeggibile!… sempre per il mio modesto parere.
Donne fichissme, uomini ricchissimi, sesso, droga, bene, male… insomma la fiera del prevedibile.
Non perdete tempo, non leggetelo.

copj170.asp.jpg
Questo libro mi è stato suggerito dal Consorte.
Non l’avrei letto se fosse stato per me, ed avrei fatto male!
Libro bello, ben scritto, che scorre veloce.
E se un libro ti fa venire un nervoso tremendo leggendo quello che passa il protagonista, credo proprio che sia anche riuscito.
Sinceramente ho concluso la lettura con un amaro in bocca, tipico di quando faccio( ahimè quotidianamente) la rassegna stampa di quello che succede in Italia.
Bel libro, comico ma che fa riflettere molto.

41j+yQyaeuL._SX331_BO1,204,203,200_.jpg
Questo libro l’ho comprato perchè è scritto da una bravissima insegnate blogger che “conosco” ormani da quasi 10 anni.
Ero molto curiosa, dopo aver visto questo video di un attrice che legge una sua storia.
Lei scrive molto bene, si vede che è abituata a trattare con chi non sa.
Il libro è una carrellata di storie di personaggi famosi dell’antichità.
Riesce, a rendere attuale anche chi ormai non sta su questo mondo da più di due mila anni.
Bello ed interessante per chi ama  storie ed aneddoti di alcuni dei personaggi che fecero la differenza tra gli antichi greci, e gli antichi romani.

copj170.asp.jpg
Questo è l’ultimo libro di Camilla Lackberg , non mi è piaciuto .
Sarà forse perchè sono storie e la scrittice Erica Falck e il poliziotto Patrik Hedström fanno solo da cornice. No proprio, no.

copj170.asp.jpg
No proprio no.
Come già sicuramente vi ho detto, mi sono imposta la regola delle 50 pagine.
Almeno devo leggere 50 pagine di un libro che non mi piace, perchè magari lo scrittore è semplicemente prolisso e il clou arriva un pò più tardi.
Questo l’ho sospeso a pagina 38!
Non ho gradito l’idea dell’angelo custode che risponde scrivendo delle lettere.
A pagina 20 avevo già il latte ale ginocchia.
A pagina 30 avevo già capito come andava a finire.
A pagina 38 ho avuto un moto di ribellione e volevo buttare il lettore violentemente con tro il muro…
Ho deciso di desistere.
Strano perchè a me  il precendente libro di Gramellini m’era molto piaciuto.
PS: poi ho chiesto su fb, a chi il libro l’aveva letto e gli era pure piaciuto, se le mie ipotesi sul decorso del libro fossero esatte… lo erano!!!

copj170.asp.jpgcopj170.asp.jpg
Questi due libri li metto vicini perchè sono uno il proseguimento dell’altro.
Leggendo il titolo pensavo fosse un libro “fantasy”.
Dove “strega” simboleggiasse l’arte della stregoneria… in questo caso “strega” è il diverso.
Molto belli questi due libri, il secondo, a mio avviso perde parecchio, ma posso giustificare il motivo.
Libro ricco di storia americana, ricco di soprusi fatti dagli “americani” ai veri americani, gli unici americani: gli indiani.
Mi ha colpito e piaciuto, addirittura commuovendomi.

copj170.asp.jpg
Libro da cui hanno tratto il film.
Adoro quando i sogni di un NN diventano il sogno americano.
Questo sconosciuto  scrittore aveva pubblicato a puntate questo libro sul suo blog.
I suoi utenti, entusiasti del prodotto, gli hanno suggerito di pubblicarlo, e da qui è storia…Libro molto dettagliato, anche un rompipalle come mio marito, ha gradito e trovato competenti le nozioni di fisica, chimica, matematica descritte nel libro( io proprio quelle parti le ho saltate ah ah ah!).
Dopo aver letto il libro, che mi è piaciuto tantissimo, ho visto il film, che naturalmente mi ha deluso.
Poco tecnico, poco chiarificante.
Perfetto se visto subito dopo aver letto il libro, perchè ogni silenzio o cosa detta a metà trova la corrispondenza nel libro, con però altre 20 pagine di spiegazione.
Se non avessi letto il libro non avrei capito quanto bene effettivamente sia stato fatto il film, anche se lui solo, spurio, secondo il mio modesto parere, non è un bel film.

copj170.asp.jpg
Ebbene sì, adoro quest’uomo ( ed anche il padre)
Potrei stare ore vedere i loro documentari.
Leggevo questo libro e dentro la mia testa, lo leggevo con il suo tono di voce! ah ah ah
La storia di Pompei mi ha sempre affascinata, qualche anno fa lessi anche il libro di Harris in proposito, ma questo è più bello.
Ti affezioni ai personaggi reali, sperando fino alla fine che si salvi qualcuno… ahimè no.
Questo libro è un bellissimo documentario.
Se vi piace il genere, assolutamente da leggere.
PS: mi vergogno a dirlo, non sono mai andata a Pompei in vita mia.

copj170.asp.jpg
Mi sono imbattuta in questo libro, guardando un trailler di un film di fantascienza qui in Germania, si chiamava Die 5.Welle , ho subito voluto sapere tutto su questo film, scoprendo che in in Italia si chiama uguale : La quinta onda. e che è tratto da un libro.
L’ho subito cercato, trovato, letto.
Bello ma…
Primo “ma” è che il libro ha come protagonisti gli adolescenti, e non è che mi piacciano troppo questo genere di film, la causa  sarà sicuramente ormai la mia incapacità di immedesimarmi nei protagonisti
Il secondo “ma” è che questo libro è il primo di una trilogia, di cui è stato già pubblicato il secondo libro( che deve essere al più presto mio) ma che ancora è incompiuta…
Odio le cose a metà.
il terzo “ma” c’è il solito trito e ritrito triangolo amoroso, per di più complicato dall’amore di un alieno per un umano.
Comunque il libro è leggibile, ma non vi dimenticate i “ma”.

31RtTJsfZbL._BO1,204,203,200_.jpg
Il Consorte, sapendo la mia passione per le biografie mi ha consigliato questo libro, ed ha fatto bene anche questa volta.
Come non apprezzare e tifare per uno come Frank Abagnale?
Adoro i ladri gentiluomini, i truffatori che fanno i danni alle multinazionali e non alle persone.
Non avevo mai visto neanche il film ( un giorno vi narrerò della mia avversione verso Tom Hanks), recuperando appena chiusa l’ultima pagina del libro.
Bel libro, lo consiglio vivamente.

9788858632246_0_170_0_75.jpg
Bello, mi è piaciuto tantissimo, forse a mio avviso troppo dettagliato.
Alla fine, come sempre, mi viene un nervoso e mi domando quanto si debba essere fragili e forti per “uccidersi accidentalmente”.

copj170.asp
Altra biografia.
Molto ben fatta  e con tante cose interessanti che non conoscevo, per esempio che Maria Antonietta avesse portato l’apparecchio odontoiatrico per raddrizzare i denti!
Ha un’unica pecca: anche qui stiamo parlando di una trilogia… ed io ancora non ce l’ho!

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: