libro in lettura.

un-trasloco

in lettura:
copj170.asp.jpg
Stefano io lo leggo ormai da più di 30 anni.
Almeno un paio di finestre che ha a casa sua gliel’ho pagate io, e forse visto la sua “prolificità” direi che gli ho arredato anche il bagno piccolo, lavatrice compresa.
Onestamente, pur amandolo, non riesco a capacitarmi come sia possibile che lui riesca a scrivere un libro all’anno.
E’ vero che ormai si sa che i grandi autori hanno “eserciti” di ghostwriter, ma lui almeno almeno ce ne deve avere così tanti da poterci fare una guerra.
Non mi possa lamentare del tipo di romanzi, sono sempre carini, piacevoli da leggere, ma, come è fisiologico che sia, questi ultimi, non sono come i primi.
Io continuerò a leggerlo fin quando lui scriverà, dovesse iniziare a scrivere anche liste della spesa, per me Stefano rimarà sempre Stefano, tanto che ho una libreria intera con solo i suoi libri, racconti, biogrfie, audio libri ed anche quelli scritti con il suo pseudonimo: Richard Bachman.

Comunque non si preoccupasse: non sono la sua “fan numero uno”, mi sono sempre rifiutata di leggere la serie, la torre nera, che è iniziata nel 1982 ed ancora non si è conclusa. Quando la finirà, mi facesse un fischio e finalmente colmo questa lacuna.

Parliamo del libro: per ora mi trovo a pagina 121 di 430.
Credo che stia per iniziare la parte importante del libro.
Libro che, come tutti i suoi, praticamente si legge da solo; di quelli che non hai più una vita sociale normale fino a quando non lo finisci, perchè vuoi sapere cosa succederà nella pagina successiva.
L’unica cosa che posso dire è che c’è un collegamento a due libri fa: Mr. Mercedes.
Non nel senso (fino ad ora) che sia collegato come protagonisti, ma la scena iniziale del libro Mr. Mercedes, in questo libro viene vissuta in prima persona dal padre di uno dei protagonisti.

Non è un libro del genere Horror fantasy è più un romanzo con situazioni di orride realtà, purtroppo molto conosciute a noi ed alla nostra portata.
Vi farò sapere se mi è piaciuto o no.

ps: mi sono appena accorta che non ho mai mensionato Mr. Mercedes nel mio blog, mi sono dimenticato di recensirlo. Strano. Poichè sicuramente mi sono dimenticata di recensire anche altri libri, visto che di solito, sul mio lettore, ne ho sempre 4/5 da leggere.

 

Annunci

2 Risposte

  1. Forse la mia è una bestemmia… ma questo è uno dei miei preferiti di King.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: