Libri

Oltre i libri che vi ho detto di aver letto in vacanza, in questo ultimo periodo ho letto,
(ed anche con l’audiolibro) anche questi:

Non è vero.jpg
Mi è piaciuto, svolto in Italia, originale e da quello che ho letto è un’opera prima e sarebbe il primo di una trilogia.
Sono curiosa di leggere gli altri due.

nell erba alta.JPG
Racconto di Stephen King e del figlio… inquietante come uno dei primi!

fanny hill.jpg
Bè, è pur vero che quello che eccita, in fondo è sempre lo stessa da millenni, ma calcolando chè è un libro scritto da un uomo nel 1748, direi che fa veramente vergognare 50 sfumature!

9788875210977_0_0_300_75.jpg
Libro interessante e con un finale che non mi aspettavo, ahimè ho avuto la curiosità di vedere anche il film. Dopo un’ora ho spento: scene di sesso al LSD, stravolgimenti di copione, cose completamente inventate… non ho retto!

index.jpg
Il solito e piacevole Montalbano.
Sempre gradito.

9788896919057_0_0_279_75.jpg
Delle avventure di Agatha Raisin, metto solo il primo libro che “ho ascoltato”, ma in realtà ne ho ascoltati 15!!!
Li ho trovati leggeri e piacevoli.
Mi hanno fatto compagnia per un mesetto.

9788871684369_0_0_314_75.jpg
Mi sono lasciata fregare dal titolo.
Mi è piaciuta la storiella riguardante Jane Eyer, ma non tutto quello che ci stava dietro.
Mi è piaciuta l’idea di un presente distopico, ma non mi ha convolto od entusiasmato, tanto che questo dovrebbe essere il primo libro di una saga… che io non continuerò.

566-4550-7_00ec8c32ba4ed950bc26510658b43cad.jpg
Questo è il secondo libro sulla corea del Nord.
Rispetto al primo, questo è molto più crudo.
C’è molta più narrazione del passato, rispetto il salto.
E’ veramente inquietante pensare che quelle persone stiano vivendo quello che ho letto.

9788817093644_0_0_300_75.jpg
Questo l’bro l’ho finito questa notte.
Mi è piaciuto, l’ho trovato angosciante, ma, secondo me manca qualcosa, anche se non ho ben capito che cosa…

questi invece sono quelli che ho abbandonato dopo pagina 50.51Y-cPgAXFL._SY346_.jpg   9788834728949_0_0_300_75.jpg

 

 

Annunci

libro in lettura.

un-trasloco

in lettura:
copj170.asp.jpg
Stefano io lo leggo ormai da più di 30 anni.
Almeno un paio di finestre che ha a casa sua gliel’ho pagate io, e forse visto la sua “prolificità” direi che gli ho arredato anche il bagno piccolo, lavatrice compresa.
Onestamente, pur amandolo, non riesco a capacitarmi come sia possibile che lui riesca a scrivere un libro all’anno.
E’ vero che ormai si sa che i grandi autori hanno “eserciti” di ghostwriter, ma lui almeno almeno ce ne deve avere così tanti da poterci fare una guerra.
Non mi possa lamentare del tipo di romanzi, sono sempre carini, piacevoli da leggere, ma, come è fisiologico che sia, questi ultimi, non sono come i primi.
Io continuerò a leggerlo fin quando lui scriverà, dovesse iniziare a scrivere anche liste della spesa, per me Stefano rimarà sempre Stefano, tanto che ho una libreria intera con solo i suoi libri, racconti, biogrfie, audio libri ed anche quelli scritti con il suo pseudonimo: Richard Bachman.

Comunque non si preoccupasse: non sono la sua “fan numero uno”, mi sono sempre rifiutata di leggere la serie, la torre nera, che è iniziata nel 1982 ed ancora non si è conclusa. Quando la finirà, mi facesse un fischio e finalmente colmo questa lacuna.

Parliamo del libro: per ora mi trovo a pagina 121 di 430.
Credo che stia per iniziare la parte importante del libro.
Libro che, come tutti i suoi, praticamente si legge da solo; di quelli che non hai più una vita sociale normale fino a quando non lo finisci, perchè vuoi sapere cosa succederà nella pagina successiva.
L’unica cosa che posso dire è che c’è un collegamento a due libri fa: Mr. Mercedes.
Non nel senso (fino ad ora) che sia collegato come protagonisti, ma la scena iniziale del libro Mr. Mercedes, in questo libro viene vissuta in prima persona dal padre di uno dei protagonisti.

Non è un libro del genere Horror fantasy è più un romanzo con situazioni di orride realtà, purtroppo molto conosciute a noi ed alla nostra portata.
Vi farò sapere se mi è piaciuto o no.

ps: mi sono appena accorta che non ho mai mensionato Mr. Mercedes nel mio blog, mi sono dimenticato di recensirlo. Strano. Poichè sicuramente mi sono dimenticata di recensire anche altri libri, visto che di solito, sul mio lettore, ne ho sempre 4/5 da leggere.

 

libri letti

un-trasloco

io rocco

Premetto che amo le biografie.
Penso che la vita di tutti sia sempre interessante, soprattutto se chi scrive è capace.
Quella di Rocco per me non è stata scritta da qualcuno di bravo o forse si è voluto “edulcorare” troppo sul suo “lavoro”
Leggendo questo libro ho avuto  la sensazione di leggere tante balle (non nel senso che pensate voi!!! ahahah ahahaha)
Alla fine si ha la sensazione che fare il porno attore sia uguale a fare un qualsiasi altro lavoro!
secondo me se fosse stato più onesto e meno desideroso di piacere a tutti i tipi di lettori, il libro sarebbe stato più interessante e vero.

La-versione-di-Mike

Mi è piaciuto tantissimo.
Non sapevo che il nostro Mike avesse vissuto quello che ha vissuto.
Ha conosciuto tutti quelli che contavano, sia in Italia che in America.
Era un latin lover (questa cosa è quella che mi ha maggiormente fatto sorridere!!!)  era una persona intelligente, all’avanguardia ed interessante.
Bel libro, lo consiglio a tutti.

la donna in gabbia 1battuta di caccia 2

il-messaggio-nella-bottiglia 3-adler-olsen.jpgpaziente 64 4

Questi libri me li ha fatti scoprire mia madre, che per caso si era imbattuta in un bel film in lingua originale ( danese) con sottotitoli, le era piaciuta la trama e mi ha chiesto di cercare di saperne di più sul google.
Cercando ho scoperto questi 4 libri ( sto aspettando con ansia il 5)
Molto ben scritti, mi piace respirare l’aria Copenaghen, una città che vorrei prima o poi andare a visitare.Sono dei gialli riguardanti una sezione di polizia che si chiama “Q” che tratta i cold case.
Mi piace e lo consiglio.

il metodo sticazzi

Non mi è piaciuto, tanto che non l’ho neanche finito.

Manuale-per-sopravvivere-agli-zombi
Mi sono accorta, anche guardando la mia libreria passata sul lettore, che quest’anno ho letto tantissimi libri di zombie.
Che sia una naturale evoluzione dopo anni di vampiri? ah ah ah non saprei
Comunque , se io sono strana, questo libro è stato scritto da uno più strano di me.
Lui ipotizza un ‘invasioni di zombi e descrive quali siano le armi migliori, i luoghi migliori, il cibo, l’attrezzatura da avere, per poter sopravvivere agli zombi. Un vero e proprio serissimo manuale… okkei..

World_War_Z_book_cover

proprio come dicevo sopra… questo è il libro da cui è stato tratto, in modo del tutto arbitrario, il film omonimo conosciuto soprattutto perchè c’era Brad Pitt.
il film faceva schifo, tranne per il fatto che ci fosse anche il nostro Pierfrancesco Favino

Il libro racconta le interviste che un giornalista fa a diverse persone nel mondo, interviste che trattano soprattutto su quando l’epidemia prese il sopravvento, e come i diversi stati del mondo erano (ma soprattutto non lo erano) prepatati ad una tale ecatombe…
A metà libro mi sono scocciata e sono passata ad un altro.

mangia-crepa-ama- 3petersen-multiplayer-280x420

Anche qui sempre di zombie si tratta!
Questa è il terzo volume dell’autrice, il primo era “finchè zombie non ci separi”, e il secondo era “gli acchiappazombie”.
Carino come i primi tre.
Molto divertente. Lo consiglio a chi ama il genere.

notte fatale

Mayday

Solo dopo aver letto anceh Mayday mi sono accorta che lo scrittore era lo stesso di Notte Fatale.
Mi sono piaciuti tutti e due di più però Notte fatale, che parla di un vero disastro aereo che ancora oggi non è stato risolto.
Nel libro naturalmente il finale c’è e è anche molto attuale…( e che io avevo sgamato già alla 20esima pagina, facendomi due calcoli!!!)
Il secondo, mayday, l’ho trovato più lento, ma piuttosto originale anche qui, in qualche modo, c’entrano gli zombie! 😉

la moglie dell'astronauta

Questo libro è basato sulla sceneggiatura cinematografica  del film di Rand Ravich.
Non mi ricordavo il film, tranne il fatto che Johnny Depp aveva dei capelli gialli paglierino da togliere il sonno…

cuori in tempesta

mi appartienei

Di questi due romanzi rosa, ehm, ecco… , vorrei proprio non parlarne.
Sono tutti uguali: le donne belle, giovani, vergini, che poi, alla prima botta, rimangono subito incinte e si sposano e vivono felici e contente; gli uomini belli fighi, mori, muscolosi, che hanno scopato lo scopabile, ma poi si innamorano dell’innocente uccellino e ci figliano come conigli.
Lo so il problema non sono loro che scrivono ste boiate, sono i che ogni tanto le leggo.

Il-simbolo-perduto

Non ce l’ho fatta!
Mi sono rotta le palle a pagina 30… anche se mi sono auto imposta di arrivare a pagina 50 prima di abbandonare un libro, qui non ce l’ho fatta. Io le storie di templari proprio non le reggo.
Secondo me il libro più brutto di Dan Brown, che normalmente ho sempre apprezzato.

shadowhunters 1

… E che non lo leggevo? sul treno tutte le ragazzine lo leggono.
o lui o uno degli altri 6 libri.
Io mi sono fermata al primo, integrandolo anche con il film, bè, giustamente è un libro per ragazzine.
Il primo me lo sono divorato, il secondo sono rimasta fissa a pagina 30… a quel punto sono andata a leggermi su wikipedia tutti e gli altri libri. Troppo ingarbugliati e troppi personaggi.
Per giovani con menti ricche di sinapsi: non per me.

Revival

Che dire di King?
Lui, e tutti i ghostwriter, scrivono benissimo, è sempre un piacere leggere qualcosa di loro!! 🙂
Questo libro è stato lineare fino a 30 pagine dalla fine, poi secondo me si è perso.
Non ho ben capito cosa sia successo, se io che mi sono annoiata o se lui che ha cambiato qualcosa, ma come conclusione posso dire che non è dei suoi più riusciti libri… naturalmente sempre per il mio modestissimo parere.

PS: cliccate sulle copertine se volete saperne di più.
Ps del Ps: qui altri libri che ho letto in questi ultimi due anni… e ne mancano molti che mi sono dimenticata di recensire.

libri letti fino a Febbraio 2015
libri letti fino a Dicembre 2014
libri letti fino a Settembre 2014
libri letti fino a Luglio 2014
libri letti fino a Dicembre 2013

oggi solo questi 2 post…

Dovete sapere che ho appena iniziato a leggere:

e la missione che mi sono prefissa per  questo weekend e quello di finirlo per domani notte.

Ogni minuto che sto qui… è un minuto rubato alla lettura! ahahaha ahaha haahha 🙂

Buon fine settimana.

Un baciotto.

:-*
Persbaglio.

forse è per colpa di questo libro che i clown mi fanno paura.